Giullare di corte

Pubblicato: febbraio 21, 2011 in Poesie, Testi
Tag:, , , ,
Stupido pagliaccio, non son altro,
l’illusione mi pervade, mi accarezza e mi riscalda
per poi riportarmi con schiaffi, alla realtà
in cui sono solo un pagliaccio, nient’altro,
nato per intrattenere ed allietare lune storte
lusingato da applausi fragorosi, ma vuoti
che lasciano in fondo solo l’eco, che svanirà
come svaniranno le lune storte ed io dimenticato
come uno stupido pagliaccio che si era emozionato
commenti
  1. ela scrive:

    bellissimo testo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...